Sachertorte all’arancia (Austria)

Ingredienti per 8 persone  Preparazione: 1 ora Cottura: 1 ora

200 g di cioccolato fondente

200 g di burro

150 g di zucchero semolato

5 uovasacher

70 g di farina 00

30 g di maizena

burro e farina per lo stampo

Per farcire e decorare

100 g di marmellata di arance

1,3 dl di acqua

100 g di zucchero a velo

150 g di cioccolato fondente

5 dl  di panna fresca

 

Spezzettate il cioccolato e fatelo fondere in una casseruola a bagnomaria su fuoco basso, mescolando con un cucchiaio di legno.

Lavorate a crema in una ciotola con una frusta a mano il burro ammorbidito  e tagliato a pezzetti con la metà dello zucchero.

Rompete le uova, separando i tuorli  dagli albumi e unite i primi, uno alla volta,  al composto di burro, sempre sbattendo. Montate a neve ferma gli albumi con le fruste elettriche e unitevi lo zucchero rimasto, poco alla volta.

Riprendete il cioccolato fuso e incorporatelo nel composto di burro e tuorli. Aggiungete gli albumi a neve alternandoli  con la mazeina e la farina setacciate insieme per evitare la formazione di grumi.

Imburrate e infarinate uno stampo di 26 cm di diametro, versatevi l’impasto  e fate cuocere in forno già caldo a 170°C per 35 minuti circa. Aspettate 5 minuti, poi sformate e trasferite la torta su una gratella per dolci a raffreddare completamente.

Tagliate la torta a metà in senso orizzontale e farcitela con la marmellata di arance, tenendole da parte due cucchiai. Versateli in una casseruola con un cucchiaio di acqua, fateli  sciogliere e spalmateli sulla superficie della torta ricomposta.

Preparate la glassa di copertura. Sciogliete lo zucchero a velo con l’acqua rimasta in una casseruola su fuoco basso, facendo sobbollire per 5 minuti. Unitevi il cioccolato spezzettato e mescolate fino a farlo sciogliere completamente: dovete ottenere un composto fluido.

Versate la glassa al centro della torta  e con una spatola per dolci stendetela e lasciatela cadere dai lati. Sollevate la gratella  e battetela leggermente sul piano di lavoro per far  assestare la glassa.

Mettete la glassa rimasta in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e, quando la copertura sarà  ben solidificata, scrivete la parola Sacher.

Sbattete la panna in una ciotola con una frusta a mano fino a farla addensare leggermente. Servite la Sacher a fette accompagnandola con la panna.

 

Fonte: Accademia Maestri Pasticceri italiana

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...